Come vedere se iphone X è bloccato

Prova gratis Prova gratis. Fase 1. Fase 2. Connetti il tuo iPhone X al computer.

Riavviare iPhone X o modelli successivi

Fase 3. LockWiper rileverà il tuo dispositivo. Fase 4. Una volta completati questi passaggi, in pochi minuti, il tuo iPhone X verrà aperto e completamente sbloccato. Per favore, assicurati che il tuo dispositivo iOS sia ben connesso al computer durante questo processo di sblocco. Scarica iMyFone LockWiper per una prova. Se hai dimenticato il tuo passcode e iPhone non riconosce la tua faccia, un messaggio dice che il tuo telefono è disabilitato, poi seguire questo metodo per rimuovere il passcode del tuo iPhone X.


  1. Come vedere se iphone 7 è bloccato?
  2. tasto accensione iphone X e 4s sono uguali!
  3. eliminare software spia da android;
  4. Come sapere se iPhone è bloccato da operatore.
  5. come spiare un cell android.

Il logo è un Android con una fiamma sullo sfondo. Tale app ti permette di testare la velocità del tuo dispositivo e di rilevare sia le caratteristiche che il nome del tuo telefono. Se viene visualizzato il nome di un altro produttore, allora il tuo telefono potrebbe essere un clone. Se hai un iPhone, puoi controllare il software.

iPhone XS: visualizzare la percentuale della batteria - Lentux Informatica

Un iPhone è connesso ad iTunes, pertanto per poter sincronizzare il tuo telefono devi avere un account iCloud. Controlla il numero di serie. Se hai un iPhone, controlla il suo numero di serie e verificalo sul sito. Per effettuare il controllo in questione, hai in primo luogo bisogno di reperire il codice IMEI. Come si fa? Te lo spiego subito! Puoi riuscirci in vari modi, qui di seguito trovi spiegati quali. Nella pagina che in seguito ti sarà mostrata, troverai le informazioni di cui hai bisogno. Oltre alle metodiche già descritte, puoi verificare la genuinità di un iPhone e del relativo venditore provando ad affidarti ad alcuni servizi di terze parti.

Possono far comodo anche per scoprire se si tratta di un dispositivo rubato. Puoi anche recarti di persona presso uno dei tanti Apple Store presenti sul territorio italiano e internazionale e interfacciarti con tecnici e addetti alle vendite. Per scoprire come procedere in tutti i casi, ti rimando alla lettura della mia guida dedicata in maniera specifica a come contattare Apple.

Come riavviare forzatamente un iPhone X bloccato

Innanzitutto, bisogna provare a capire di cosa si tratta : se un'app durante l'uso si chiude improvvisamente senza motivo ma è possibile continuare a usare il telefono, siamo in presenza di un crash dell'applicazione stessa. Al contrario, se il telefono non risponde e presenta una schermata nera o rimarrà "pietrificato" mostrando il logo della Apple, il dispositivo è bloccato.

Una volta individuata "l'origine" del problema è anche possibile tentare di capire come risolverlo e continuare a utilizzare il dispositivo. Grazie ad alcuni semplici trucchetti, infatti, sarà possibile "resuscitare" l'app o l'iPhone. Solitamente i problemi sono legati al codice, a input imprevisti e persino a limitazioni hardware. La prima cosa da fare è chiudere definitivamente l'app e riaprirla per vedere se torna a funzionare correttamente.

Per iPhone 8 o precedenti sarà necessari premere due volte il tasto Home, mentre su iPhone X e successivi si dovrà scorrere dal basso verso l'alto. Questa operazione consente di visualizzare le app aperte, anche se bloccate: basterà chiudere quella che dà problemi o dovrebbe dari e provare a riavviarla.

Se il blocco di un'app persiste e continua a chiudersi improvvisamente forse è meglio cancellare l'applicazione incriminata e installarla di nuovo partendo da zero. Toccando e tenendo premuta l'icona di un'app compaiono le "X" accanto alle singole icone delle applicazioni presenti sul device.

[Soluzioni] Iphone bloccato dopo aggiornamento iOS 12/11.3/11

Cliccando sulla "X" e selezionando "Elimina", l'app viene cancellata dal dispositivo. A questo punto basta collegarsi sull'App Store e scaricare di nuovo l'applicazione per installarla. Ovviamente, se l'app in questione è vecchia, potrebbe non essere più disponibile sullo store di Cupertino. Un'altra fonte di problemi è legata agli aggiornamenti di sistema operativo e delle app stesse. Nel caso in cui si utilizzassero delle app incompatibili con la versione di iOS installata sull'iPhone o sull'iPad potrebbe anche accadere che il sistema diventi instabile ogni volta che si tenta di utilizzare quella stessa app.

Per verificare se l'app sia o meno vecchia, sarà necessario accedere all'App Store, selezionare la scheda "Aggiornamenti" e cliccare sul tasto "Aggiorna tutto" per scaricare tutti gli aggiornamenti disponibili. Il malfunzionamento di un'app o di una sua funzione potrebbe essere causata anche dalla "mancanza" di adeguate autorizzazioni.

Se, ad esempio, a un'app di navigazione si nega la possibilità di accedere al GPS, difficilmente riuscirà a fare bene il suo lavoro e potrebbe anche accadere che, a lungo andare, potrebbe mandare in crash il sistema. Per verificare , è necessario accedere alle Impostazioni , pigiare su Privacy e spulciare all'interno quali siano le app che accedono a determinate funzioni o strumenti del telefono.